D.A-D.D. punta al Campionato Italiano Offshore di classe 3000 a Catania

Roberto Lo Piano e Damiano Maria Orlando sono i grandi favoriti nell'ultima prova del Campionato Italiano Offshore di classe 3000. L'equipaggio di D.A-D.D. in Sicilia dovrà difendere il margine di 8 punti su Fois-Pinelli, ma i pericoli maggiori potrebbero arrivare da un'altra imbarcazione che ha aderito al progetto sociale. Alessandro Duval, infatti, andrà a rinforzare l'equipaggio corso di Matthieu Baccellini per una sfida che si preannuncia molto interessante: due le gare per assegnare il Tricolore.

Lo piano orlando

Caltanissetta, 21 ottobre 2011 – Gran finale per il Campionato Italiano Offshore di Classe 3000: a Catania nel week end si disputerà l'ultimo appuntamento stagionale con due gare in calendario che dovranno assegnare il titolo tricolore all'ombra dell'Etna. Roberto Lo Piano e Damiano Maria Orlando, dopo essersi laureati campioni europei della specialità a Bacoli (Napoli), vogliono provare a ripetersi anche nella serie nazionale. L'equipaggio di LC Power Sardinia con lo scafo C-16 del Centro Caravan Costantini arriva in Sicilia con 90 punti, otto di vantaggio sulla coppia formata da Andrea Fois ─ Francois Pinelli e diciannove sui francesi Matthieu Baccellini ─ Julien Gobet.

Il portacolori di D.A-D.D. ha affrontato le altre gare con lo spirito di chi va sempre all'attacco, mentre questa volta l'atteggiamento di Roberto sarà più tattico: “Finché la stagione è aperta è giusto andare alla carica cercando il massimo risultato, ma ora siamo arrivati all'appuntamento decisivo e non dobbiamo commettere errori”. Anche perché può bastare un piccolo problema meccanico a condizionare tutta una stagione: “Non ci voglio pensare – ammette Lo Piano ─ un fusibile può mandare a monte gli sforzi di un campionato. Per la prima volta sento una certa tensione!”.

L'equipaggio sardo teme Andrea Fois, ma anche il corso Matthieu Baccellini. Per l'occasione il francese sarà in barca con Alessandro Duval, un altro grande sostenitore di "Drivers against drug and drunk", il progetto sociale ideato nel 2007 dalla Creo MSC del nisseno Gaetano Migliore, per sensibilizzare i giovani ─ dai 13 ai 35 anni di età ─ dai rischi della guida sotto l’effetto di droghe e alcol.

Non sapevo di questo nuovo abbinamento – ammette Lo Piano – sarà un piacere battere anche il fresco Campione Europeo (Duval faceva parte dell'equipaggio di Lo Piano sulla barca C-16 nella prova continentale ndr) in una sfida che sarà ancora più appassionante...”.

I colori del progetto sociale, quindi, saranno anche sull'imbarcazione di Baccellini e potrebbero dare vita ad una sorta di... derby che può valere il titolo tricolore: “Sono molto contento di portare le scritte di D.A-D.D. anche sulla barca C-22 – racconta Alessandro Duval – vorrà dire che a Catania ci sarà un motivo di attrazione in più nella prova risolutiva del campionato italiano. Ho aderito con entusiasmo alla proposta che mi ha fatto Gaetano Maria Migliore: in Sicilia ci sarà grande spettacolo”.
Cucurnia Casagni
Anche senza Duval, il team Jambo sarà puntualmente in acqua con Mauro Cucurnia e Giovanni Casagni e pure sullo scafo C-25 ci saranno le insegne di D.A-D.D.: l'equipaggio viareggino piuttosto bersagliato dalla malasorte in questa stagione può ancora risalire al quarto posto in classifica generale, dato che attualmente è sesto, e ha concrete possibilità di puntare in Sicilia a quei piazzamenti di prestigio che avrebbe meritato. A Catania si disputeranno due gare: quella del sabato è considerata il recupero de La Maddalena, mentre per domenica è prevista l'apoteosi con la proclamazione del campione italiano 2011. E lo slogan "Io guido, non bevo!” ha concrete speranze di essere sul podio con ben due portacolori!



Un ringraziamento agli sponsor e partner di D-A.D-D: UNASP Acli e US Acli, Maverik Rally Team, Gomme & Service Team Brunetti, TP Formula, Torino Motor Sport, MG Racing Promogest srl, 007 Racing, AC Brescia, Event by Renzo D’Andrea con il supporto finanziario di Presticar, Depa Communications, Motorzone, Racegarage, Okrally, Caneva Rally School, Crazybox, RDS Caltanissetta, BCC Banco di Credito Cooperativo, MondoGrafica, Licata & Greutol, Gipicar s.r.l., Creativ, One Shop, MA.CA servizi, Outlet Valmontone, Seven Press, AllRace, Il Fatto Nisseno, Class Driver Club, SGB Rally, Imbrò Sport Racing, Island Motorsport, WRO World Rally Organization, il team Jambo, Racing Press, Racepilot, il magazine Golf People, Assoconsulenza San Giorgio SEIN, Navionics, D'Orta, Provincia di Frosinone, Five Marine, Ina Assitalia Loffredo Assicurazioni Latina, Ferrari Technology, Qui Magazine, Sole Luna Production, Race Academy, speed-live.it.